Tutorial: top da un foulard!

Come promesso oggi è Martedì. Un nuovo tutorial – una sequenza per realizzare idee creative – ci aspetta! Varierò negli argomenti, cercherò di essere creativa e qualche volta vi porterò idee dal web! Cosa ne dite?

Today is Tuesday. A new DIY tutorial is ready for you! The topics will vary, I’ll try to be creative and sometimes I’ll take ideas from the web!What do you think? Sorry In this case I will not English translate but the pics are useful to understand ho to make a top from a silk scarf.

Da qualche settimana, da quando cioè ho rifatto gli armadi, ho messo da parte alcuni indumenti che desidero rinventare! Vi ricordate i foulard di seta vecchi e nuovi che ho trovato nel cassetto? Quelli sono i primi a cui dare un nuovo look (con l’aiuto della mia amica sarta Anna!!). Fra l’altro quest’anno, i foulard di seta sono tornati in voga, ma non solo da mettere al collo!

Guardate cosa ho trovato su Velvet di Repubblica

uso creativo dei foulard da Velvet

Io ho i capelli corti, non mi sarebbe mai venuto in mente! Ma la trovo una cosa stupenda, mi porta con la mente a Paesi lontani, dove le donne sanno usare al meglio il colore e i tessuti per esaltare le loro bellezza!

Anche Cristiana di FiloAgo-go tempo fa ha postato un’idea tutta Japan per creare borse dallo stesso tipo di foulard! Se siete curiosi cliccate qui ! : )

Sulla mia board di Pinterest ho invece raccolto queste immagini. Mi hanno colpito i colori!

foulard art

foulard moda

Oversize.me

Invece ho semplicemente preso uno dei miei foulard dipinto a mano ed ecco cosa ne ho fatto:

That’s what a I made from one of my hand painted silk scarfs (I really didn’t want to cut it, but to preserve the design):

da foulard a top annodato sulla schiena

Photo Artoleria

1. Ha un disegno stupendo (io amo gli alberi in modo particolare – questo è un bosco!) e una seta molto morbida, e non volevo tagliarlo né stravolgerlo troppo.

2. Lo ho piegato ad un lembo e ho mantenuto tutta la stoffa perchè all’interno la parte di tessuto nascosta mi facesse da fodera.

3. La cucitura alla piega è stata rafforzata da un fettuccina di cotone.

 

In questo modo rimane un pochino rigido sul decoltè e si può indossare come un top annodato sulla schiena. Naturalmente dovrete scegliere la profondità della piega secondo la vostra circonferenza.

 

scarf become a top

 

Il suo bello è la morbidezza con cui cade in vita. Pronta per una serata d’estate! ; )

Ready for a summer night!!


{lang: 'it'}
Questo articolo è stato pubblicato in Moda e stile, reinventare, Riusare e riciclare, Tutorial e Fai da te (DIY). Aggiungi ai preferiti: link permanente. Scrivi un commento o lascia un trackback: Trackback URL.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*
*

  • WELCOME!

    Sono Katia. Scenografa di sogni da parete. Personal stylist di feste e momenti speciali. Oggi, anche grazie alla ricerca nata in questo blog, mi occupo di decorazione. Invento e realizzo backdrop personalizzati per eventi, decor per vetrine e per la casa.

    Artoleria Blog è il luogo delle mie ispirazioni: lo stile e il fai da te, per il riuso e l'arte, il disegno, la poesia, la scrittura, la fotografia, il gioco, le meditazioni più sincere.

    Me

    I am Katia, I love beauty and can not help but create and test the new!
    Artoleria is the place of my inspirations: Style and DIY, reuse and art, drawing, poetry, writing, photography, play, sincere meditation.
  • Seguimi *-.-* Follow me

    • facebook
    • twitter
    • pinterest
    • flickr
    • Blog Lovin
  • LINKwithlove
  • Special Sponsors