Rimandando il mio post su Homi 2015

Il sottotitolo potrebbe essere: Homi, riflessioni fuori tema sul design sostenibile. Ma anche no.
Ero molto combattuta se scrivere un post frettoloso sulla fiera che ho appena visitato, studiare i nuovi progetti decor per il futuro, o pulire tutta casa con una mano sola. Indovinate un po’…Ha visto  la creatività pura! Che strano ?! Questo non toglie che presto avrete un resoconto scanzonato del mio punto di vista sulla fiera dell’arredamento Homi, che per me è stata un vero parco giochi. Voglio dedicarle un’attenzione speciale anche per i creativi ammiratori ma lontani dal mondo del design da arredamento. Vi piacerebbe, lo so. :)

Per consolarvi del fatto che non posso mostrare altro sui progetti che presto saranno realizzati e pubblicati, né su Homi, condivido con voi il primo lavoretto in legno realizzato dalla mia bambina! E il primo che è diventato un vero oggetto d’arredo in casa nostra. Non è bella questa vela? L’orso porta trucchi saluta il freddo glaciale e si allontana da spiagge gelate verso il mare aperto… Un po’ come me ;) Baci e tenete d’occhio queste pagine nel week end, c’è la rubrica sul table setting DIY!

PS: Lancio un appello a tutte le scuole. Fate fare ai bimbi oggetti, semplici, ecologici e compatibili con l’arredamento, seppur grezzi hanno fascino… come questo. Avranno vita più lunga e soddisfacente. Ho la vostra approvazione?

*-.-*

{lang: 'it'}
Questo articolo è stato pubblicato in Home decor, legno, oggetti e complementi. Aggiungi ai preferiti: link permanente. Scrivi un commento o lascia un trackback: Trackback URL.

5 Commenti

  1. Pubblicato 23 gennaio 2015 alle 21:49 | Link Permanente

    Ma quanto mi piace questa barchetta! Sono d’accordo sarebbe bello che in tutte le scuole ci fosse questo tipo di sensibilità! un abbraccio

    • Pubblicato 24 gennaio 2015 alle 17:38 | Link Permanente

      Per me dovrebbero imparare più i mestieri come in questo caso. Si tratta di una laboratorio di falegnameria. E la maglia? e l’uncinetto? dove li mettiamo…;)

  2. laManugoround
    Pubblicato 23 gennaio 2015 alle 23:27 | Link Permanente

    Che dire, ti sei fatta proprio perdonare per il post non post. Buon sangue non mente :-)

  3. nadia
    Pubblicato 24 gennaio 2015 alle 17:58 | Link Permanente

    Che talento la tua bimba! mi piace tanto questa barchetta! L’aria che si respira in casa fa i suoi effetti ;-) …perchè a scuola , a dire il vero, come dici tu non viene stimolata la creatività dei bambini. Pare che la ragione sia che non c’è tempo per i laboratori , di anno in anno riducono le ore settimanali e resta poco tempo per le materie non ” ufficiali”. Triste.

Rispondi a simona Cancel reply

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*
*

  • WELCOME!

    Sono Katia. Scenografa di sogni da parete. Personal stylist di feste e momenti speciali. Oggi, anche grazie alla ricerca nata in questo blog, mi occupo di decorazione. Invento e realizzo backdrop personalizzati per eventi, decor per vetrine e per la casa.

    Artoleria Blog è il luogo delle mie ispirazioni: lo stile e il fai da te, per il riuso e l'arte, il disegno, la poesia, la scrittura, la fotografia, il gioco, le meditazioni più sincere.

    Me

    I am Katia, I love beauty and can not help but create and test the new!
    Artoleria is the place of my inspirations: Style and DIY, reuse and art, drawing, poetry, writing, photography, play, sincere meditation.
  • Seguimi *-.-* Follow me

    • facebook
    • twitter
    • pinterest
    • flickr
    • Blog Lovin
  • LINKwithlove
  • Special Sponsors