Le altre Storie: Roberto Giannelli e il sandalo irrinunciabile! ops, volevo dire intercambiabile :P

brevetto internazionale Roberto Giannelli

C’erano una volta decine di donne che a dispetto delle liquidazioni, della crisi e della fine dell’estate, volevano andare a comprare i sandali a Settembre!

Completamente ammattite? Beh può darsi, ma più che altro sbalordite! Nel mese di luglio una brillante nuova amica mi ha parlato via web di questo prodotto: un sandalo che, scelta la suola (o LE suole!) può essere personalizzato all’infinito cambiando le fasce e aggiugendo i gadjet, permettendo di avere decine di scarpe estive, comode e belle di differenti modelli e colori in un piccolo spazio e con un’unica soluzione di spesa!

Potete percepire il mio entusiasmo vero?? ;))

Eh già! Non sto a spiegarvi altro, perchè troverete tutte le informazioni nel sito web di questo prodotto geniale!

E visto che l’atelier si trova a Firenze (niente di meno a pochi chilometri da casa mia!) non potevo non andare a incontrare l’autore, cioè Roberto Giannelli, armata di macchina fotografica quanto di curiosità. Ne sono uscita felice come una bimba a Natale, con ben tre suole e quattro combinazioni di colori delle fasce, declinabili in innumerevoli soluzioni, per lo stupore e l’invidia di tutte le mie amiche fashioniste.

Artoleria Meeting Creative People

Le ho trovate eccezionali per viaggiare, poco peso, minimo ingombro e resa (penso anche a chi viaggia molto in aereo!),

comode per le serate fuori da mamma che non vuole rinunciare ai tacchi ma che deve resistere alla fatica (cambio la suola ma non il colore o modello al momento giusto!), colori super trendy (avrete visto – se mi conoscete di persona o mi seguite su facebook – che la mia estate è stata estremamente fluo), personalizzabili all’infinito (io mi sono divertita a cambiare le allacciature e a creare nuovi abbinamenti e applicazioni e non ho ancora finito di divertirmi!!). Non sapevo che ci fossero persone che hanno difficoltà a trovare la misura giusta dei sandali per il proprio piede, perchè magari hanno la punta di una misura e il collo del piede di un’altra. Con questo sistema, ecco la soluzione!

E poi… ho incontrato in Roberto un vero creativo e un imprenditore genuino, che ama il suo lavoro, che ama inventare soluzioni e che si diverte cercando lo stile, il colore e la forma. Non poteva non uscire genialità da una mente così appassionata! Ebbene la prossima settimana riparte il mio tour presso l’atelier di Roberto Giannelli, con un numeroso seguito di curiose. Se volete aggregarvi… Ma se siete lontane siete sempre in tempo per una visita virtuale con acquisto on line! Poi fatemi sapere… ;)

interchangeble sandals Roberto Giannelli

Sandals designed and made in Florence

 Ps: nelle prossime settimane vi porterò a conoscere altri creativi da cui sono rimasta affascinata, la rubrica “le altre storie” si chiemerà anche “meeting creative people”. Come vi ho già detto, spero che polvere del mio amore per loro vi si attacchi addosso, perché a mio parere hanno tutti  da dare qualcosa di veramente speciale e inedito!

{lang: 'it'}
Questo articolo è stato pubblicato in accessori, Le Altre Storie, Meeting creative people, Moda e stile, sandali. Aggiungi ai preferiti: link permanente. Scrivi un commento o lascia un trackback: Trackback URL.

6 Commenti

  1. Pubblicato 11 settembre 2012 alle 14:16 | Link Permanente

    E’ una idea meravigliosa!
    Serena

    • Pubblicato 11 settembre 2012 alle 14:22 | Link Permanente

      Vero? :) Per realizzare l’idea c’è voluta tanta fatica, tempo e lavoro. E’un brevetto internazionale. Secondo me queste sono le cose che funzionano e che vanno premiate con entusiasmo!

  2. Pubblicato 11 settembre 2012 alle 18:35 | Link Permanente

    Sono bellissimi e l’idea fantastica oltre che utile per chi, come dici tu, ha il piede “di due misure diverse”!

    • Pubblicato 11 settembre 2012 alle 18:40 | Link Permanente

      Si, è così. Io stessa pensavo di non riuscire ad indossare comodamente certi modelli a fascia. Ma poter provare misure differenti sullo stesso piede mi ha fatto scoprire che non è vero! Ebbene confesso: ho anche io due misure su un piede! ;))

  3. Pubblicato 12 settembre 2012 alle 10:48 | Link Permanente

    bellissime… ora mi vado a studiare il sito!!! =)
    un bacio
    sadi

  4. Pubblicato 13 settembre 2012 alle 07:52 | Link Permanente

    Ma questa è la svolta! è un’idea geniale *____* grazie Katia per avercene parlato!

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


  • WELCOME!

    Sono Katia. Scenografa di sogni da parete. Personal stylist di feste e momenti speciali. Oggi, anche grazie alla ricerca nata in questo blog, mi occupo di decorazione. Invento e realizzo backdrop personalizzati per eventi, decor per vetrine e per la casa.

    Artoleria Blog è il luogo delle mie ispirazioni: lo stile e il fai da te, per il riuso e l'arte, il disegno, la poesia, la scrittura, la fotografia, il gioco, le meditazioni più sincere.

    Me

    I am Katia, I love beauty and can not help but create and test the new!
    Artoleria is the place of my inspirations: Style and DIY, reuse and art, drawing, poetry, writing, photography, play, sincere meditation.
  • Seguimi *-.-* Follow me

    • pinterest
    • flickr
    • Blog Lovin
  • LINKwithlove
  • Special Sponsors