Primo (mini) arazzo – My first mini tapestry

Buon lunedì creativi! E’ con una punta di orgoglio e un panetto di vergogna, che stamattina vi mostro il mio primo lavoretto di tessitura. Tutto storto e irregolare, l’ho fatto al buio la sera davanti alla tv. Ma non ho giustificazioni, l’entusiasmo è tanto ma non si impegna a seguire le istruzioni – direbbe la maestra. Sarà grande 8×5 cm e contiene ben due miei piccoli desideri: mettermi alla prova con questo tutorial e recuperare i magnifici scarti del lavoro di tintura a mano di stoffa che sta invadendo le mie giornate e il salotto intero, per un progetto decorativo (ancora inedito ne parlerò bene più avanti per ora potete seguire il work-in-progress su Instagram). Per ora cercate di capire la mia “arte”, se ci riuscite, e siate buoni con me, che ho tanta premura da augurarvi una bellissima settimana!

il mio primo mini arazzo

weaving, textile, handmade Artoleria

Happy Monday creative! With a touch of pride and a stick of shame this morning I show you my first little work of weaving. Enjoy my efforts, please! *-.-*

{lang: 'it'}
Questo articolo è stato pubblicato in Artoleria Handmade, Home decor. Aggiungi ai preferiti: link permanente. Scrivi un commento o lascia un trackback: Trackback URL.

9 Commenti

  1. Pubblicato 7 aprile 2014 alle 10:25 | Link Permanente

    A me piace (poteva essere di no?), è proprio carino e parla tanto di te!

  2. Pubblicato 7 aprile 2014 alle 12:00 | Link Permanente

    Tutti i primi lavori sono i più imperfetti, ma, almeno per me, e proprio per questo, quelli verso cui i sentimenti sono più amorevoli. E comunque l’arazzino è graziosino, mia cara, checchè tu ne dica!

    • Pubblicato 7 aprile 2014 alle 22:44 | Link Permanente

      Da sperimentalista quale sono, spero sempre di non sfornare solo figli unici, ma di migliorarmi, o almeno provarci! ma è vero, tanta è la tenerezza verso i primi anatroccoli… :)

  3. Pubblicato 7 aprile 2014 alle 13:05 | Link Permanente

    Bello!!! Mi incuriosisce tantissimo questa tecnica :)

  4. Pubblicato 7 aprile 2014 alle 14:06 | Link Permanente

    Io lo adoro così com’è!!!!! Mi piace il suo essere un po’ storto… lo rende unico e speciale…

  5. Pubblicato 8 aprile 2014 alle 17:58 | Link Permanente

    mi piace tantissimo, proprio così come è. Grezzo, unico, materico e colorato. Bellissimo!!! e quindi leva il panetto di vergogna!
    baci
    Chiara

  6. Pubblicato 8 aprile 2014 alle 20:33 | Link Permanente

    Invece è delizioso con i vari materiali. Ciao

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*
*

  • WELCOME!

    Sono Katia. Scenografa di sogni da parete. Personal stylist di feste e momenti speciali. Oggi, anche grazie alla ricerca nata in questo blog, mi occupo di decorazione. Invento e realizzo backdrop personalizzati per eventi, decor per vetrine e per la casa.

    Artoleria Blog è il luogo delle mie ispirazioni: lo stile e il fai da te, per il riuso e l'arte, il disegno, la poesia, la scrittura, la fotografia, il gioco, le meditazioni più sincere.

    Me

    I am Katia, I love beauty and can not help but create and test the new!
    Artoleria is the place of my inspirations: Style and DIY, reuse and art, drawing, poetry, writing, photography, play, sincere meditation.
  • Seguimi *-.-* Follow me

    • facebook
    • twitter
    • pinterest
    • flickr
    • Blog Lovin
  • LINKwithlove
  • Special Sponsors

  • Pagine

  • now on Instagram!

  • Recent post