Casafacile City-Guide & more… (prima parte)

E’ arrivato il momento. Ne ho fatto un po’ di mistero ma è davvero molto semplice: Per parlarvi della mia rivista preferita e di come è nato il mio affetto per lei. Eh si perchè chi mi conosce sa che seguo assiduamente una rivista di arredamento: Casafacile di Mondadori. Seguo? da quando in qua si segue una rivista? Non esagero, è’ proprio la parola giusta.
E’ una rivista mensile incredibile! Ha saputo in poco tempo mettere insieme la carta stampata e l’editoria tradizionale, con le risorse del web (social network, shopping on-line ecc) creando semplicemente una pagina su Facebook e facendone buon uso; e lo ha fatto insieme ai suoi lettori in modo vivace e concreto. Ha creato una community fatta di oltre 22.000 persone (sempre in crescita, non le si sta più dietro) che partecipano in mille modi diversi alla vita della rivista. E mentre 22.000 partecipano veramente ogni settimana e mese (dati alla mano – sono fissata anche con i numeri! ) con un commento, una visita, un post, una fotografia alla comunità virtuale, Casafacile non disdegna di partecipare alla vita dei lettori: amicizie e incontri, iniziative, concorsi, condivisione di idee, test sui prodotti in tempo reale affidati alle famiglie dei lettori (è nato un blog apposta!), occasioni di collaborazione con alcuni lettori creativi, servizi sulle case dei lettori, appuntamenti a Fiere …anche solo per il solo piacere di incontrarsi… In effetti ho già iniziato a conoscere persone creative e splendide in giro per tutta la Penisola!
Non ricordo niente di simile nella mia piccola esperienza (forse in piccolo …i raduni fra i lettori dei fumetti di Lupo Alberto? : ) ahahah! veramente in piccolissimo!!)
Non mi dilungo qui sulle considerazioni dal punto di vista dell’attenzione al cliente e sul Total Quality Management di cui mi occupo professionalmente (vi annoiereste a morte cari miei lettori?). E non solo perchè in questo mio diario la professioni quotidiana è off limits – Ma perchè credo che la redazione sia arrivata a tutto questo in modo non calcolato per fini commerciali, non inizialmente ne prevalentemente, almeno. E lo posso dire con tranquillità perchè in questi mesi ho conosciuto (virtualmente e al telefono…solo purtroppo!) le persone che lavorano, che si sono sbalordite con noi di come i lettori abbiano accolto gli stimoli della redazione, e i “fan” che hanno incontrato le persone che lavorano al mensile, e intessuto relazioni reali, mai sintetiche. Una redazione che si mette in gioco e che corre anche i rischi che questo comporta. Lo ritengo un comportamento professionale da ammirare. E le persone in genere sono stufe di essere trattate solo come clienti, utenti, fruitori commerciali per qualunque cosa (voi non lo siete? io si!!). Insomma poi si compra la rivista, che è in parte un lavoro condiviso e se serve si comprano i prodotti ma sui quali ci siamo confrontati …con un paesino di 22.000 altri lettori mica male! ;)) E’ un successo comprovato, premiato, raccontato, non occorre per me parlarne ancora*. Approfondirò in un’altra occasione…  semplicemente raccontandovi la mia strana avventura : il mio personale incontro con la carta e col web di questa calda e interattiva …. piccola e grande Casa d’Italia :) ?…Facile naturalmente!!

City Giude Casafacile

Questo mese è uscita al suo interno la Guida su Firenze con 40 negozi, mercati, e “posticini” sfiziosi della città consigliati da noi in modo assolutamente non interessato (interessatissimo a farvi divertire in città questo si!!), alla quale ho partecipato di persona, solo e soltanto come lettrice, insieme ad altre due lettrici di Firenze. Ecco la prima pagina …non è stupenda? eh eh!

city-guide Firenze

Abbiamo cercato di fare nel nostro meglio nella calura di Luglio, ma ci siamo divertite! Io l’ho vissuto come un’occasione speciale per la mia città Firenze, perché nonostante le veda tutti i difetti, mi ha adottata fin dalla nascita e io la amo. Amo le persone che ci lavorano e che cercano di dare quello che sanno. Amo gli artigiani che lottano per rimanerci. Un genio ed un arte che vanno spolverati da tanta zozzura e false glorie. Quale occasione migliore per riscoprirla e con un piccolissimo contributo, e poi dare ai “forestieri” qualche consiglio per viverla un po’ al di la delle ovvietà. Devo confessare qui che per me si è realizzato un piccolo sogno: circa un anno prima ho desiderato chiamare la redazione e propormi anche volontariamente per un lavoro del genere: per andare a curiosare nuovamente nella mia città e scoprire qualche novità fra i suoi negozietti, che non fosser solo alla portata del turismo di massa, ma che rivelasse il gusto di Firenze. Ho pensato che fosse un colpo di testa perché volevo tornare ad occuparmi di qualcosa che fosse più simile all’arte e al gusto. E ho avuto l’impressione che Casafacile fosse la redazione giusta. Ad un anno e mezzo di distanza ora lo so: Non mi sbagliavo affatto. La guida di Firenze è in edicola all’interno della rivista del mese di settembre. Se vi interessa affrettatevi a comprare Casafacile…l’edicolante mi ha detto che va a ruba! ; ) Poi fatemi sapere, ok?

*Blog di alcuni lettori che conosco e hanno parlato di Lei, Casafacile, in modo personale e quindi sempre diverso:

Il Baule Volante

Cijecam re-design

Ida interior Lifestyle

Appunti di Casa

In Pigiama

Le mie piccole cose semplici

Dategli un’occhiata fra i link sono nascosti appuntamenti e iniziative che vi potrebbero interessare!!

 

{lang: 'it'}
Questo articolo è stato pubblicato in Arredamento. Aggiungi ai preferiti: link permanente. Scrivi un commento o lascia un trackback: Trackback URL.

2 Commenti

  1. giusi
    Pubblicato 13 settembre 2011 alle 17:13 | Link Permanente

    sono e siamo estasiati, Katia, grazie, felice di averti tra noi!

    • Pubblicato 13 settembre 2011 alle 23:37 | Link Permanente

      Che bello Giusi! Mi fa molto molto piacere! Non ho finito con i racconti…ormai fate notoriamente parte dei miei colori quotidiani
      sorprendevolissimevolmente!! : D

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*
*

  • WELCOME!

    Sono Katia. Scenografa di sogni da parete. Personal stylist di feste e momenti speciali. Oggi, anche grazie alla ricerca nata in questo blog, mi occupo di decorazione. Invento e realizzo backdrop personalizzati per eventi, decor per vetrine e per la casa.

    Artoleria Blog è il luogo delle mie ispirazioni: lo stile e il fai da te, per il riuso e l'arte, il disegno, la poesia, la scrittura, la fotografia, il gioco, le meditazioni più sincere.

    Me

    I am Katia, I love beauty and can not help but create and test the new!
    Artoleria is the place of my inspirations: Style and DIY, reuse and art, drawing, poetry, writing, photography, play, sincere meditation.
  • Seguimi *-.-* Follow me

    • facebook
    • twitter
    • pinterest
    • flickr
    • Blog Lovin
  • LINKwithlove
  • Special Sponsors